Come trovare l’equilibrio?

La vita giornaliera arriva con mille richieste diverse, tante cose da fare, responsabilità, aspettative, desideri, esigenze, e così passiamo il tempo a correre, e tra un impegno e l’altro finisce che ci dimentichiamo di noi stesse…

Come vivere una vita equilibrata quando ci sono tante richieste e tante cose da fare?


Ho cominciato la settimana con la mia pratica di yoga, insieme alla mia amica e insegnante Laurita. È stupendo cominciare così la settimana!

Le posizioni dell’equilibrio sono tra le mie preferite, e mi fanno sempre riflettere sull’importanza dell’equilibrio nella vita di tutti i giorni, specialmente sulla difficoltà di trovare questo benedetto equilibrio di cui tanto si parla…!

Così, questa settimana, ho pensato di offrirti un consiglio pratico per aiutarti a trovare più equilibrio nella tua vita.

E Q U I L I B R I O = tempo per me + tempo per gli altri

1) Comincia per scrivere nella tua agenda, o in un quaderno, cosa ti riserva questa settimana; elenca tutte le cose da fare giorno per giorno.

2) In seguito fai la seguente analisi:

  • Quante delle cose che hai elencato corrispondono ai tuoi DOVERI, cioè, alle cose che sono una tua responsabilità e che devi fare. Alcuni esempi sarebbero: il lavoro, prendere i bimbi a scuola, una cena in famiglia, faccende domestiche, tra altre cose.
  • E quante corrispondono ai tuoi PIACERI, cioè, alle cose che fai perché ti rilassano, stimolano la tua creatività, ti portano energia positiva, in somma le cose che fai per prendere cura di te stessa e del tuo benessere.
  • Secondo te, i Doveri e i Piaceri sono in equilibrio? O c’è una sopraccarica di doveri? Quanto tempo riservi alle cose che ti fanno stare bene, e che non sono comunque una responsabilità?
  • Come ti senti quando pensi alla tua agenda settimanale?
Immagino che a questo punto tu stia pensando qualcosa come:

“Si, è vero che la mia agenda è piena di doveri, di fatto non ho nessun tempo per me stessa, ma tra tutti i miei ruoli (professionista, madre, figlia, moglie, ecc.) e le cose da fare è impossibile prendermi del tempo per me stessa.”

Allora il mio invito, o consiglio, come tu preferisca, è il seguente:

PREMESSA – Prendendo cura di me, prendo cura degli altri.

Innanzitutto ricorda che, per prendere cura degli altri e portare avanti le varie responsabilità che hai, è fondamentale che tu stia bene. E se non ti prendi cura del tuo tempo e del tuo piacere, prima o poi, la tua anima e il tuo corpo si risentiranno, e anche chi ti circonda.

DESIDERIO – Pratico l’arte di desiderare.

Pensa a una cosa che adori fare, che proprio ti piace e ti riempie di buona energia, e che non fai da molto tempo. Come sarebbe poter inserirla nella tua agenda settimanale? Come ti fa sentire il solo pensiero?

TEMPO – Trovo il tempo per me.

Adesso ritorna alla tua agenda: quando potresti inserire quest’attività che tanto ti fa stare bene? Non c’è un momento vuoto per inserirla? Questa è la sfida: trova lo spazio!

RISORSE – Attivo le mie risorse interne ed esterne.

E adesso comincia a organizzarti per farla diventare realtà! A chi potresti chiedere aiuto (amici, compagno/a, famiglia, vicini,…)? Ci sono i tuoi pensieri e il senso di colpa che ti bloccano? Come potresti sconfiggerli, abbandonarli, renderti libera?

AGIRE – Faccio succedere le cose importanti per me.

Metti in motto la tua volontà e la certezza che questo piccolo investimento in te stessa sarà di certo un investimento anche nelle persone che ti stano attorno.

Come dice Thich Nhat Hanh:

“Quando alimentiamo e sosteniamo la nostra propria felicità, stiamo nutrendo la nostra capacità di amare. Per quello amare significa imparare l’arte di nutrire la nostra felicità.” (How to Love)

Buona settimana !!

Leave a Reply