Imparare a celebrare

Imparare a celebrare i successi e gli errori, o le cose che sono andate male, è un’abitudine da coltivare poiché ci aiuta ad abbracciare la vita e le situazioni che essa ci presenta con un nuovo atteggiamento.

Nel contesto lavorativo, celebrare con frequenza aiuta a mantenere la motivazione alta e a creare relazioni forti tra le persone. Nella vita quotidiana invece ci permette di accettare l’imperfezione che caratterizza il genere umano, essere meno giudicanti, sentire meno sensi di colpa e costruire vite piene di significato. Alla fine, lo sappiamo tutt*, la persona che oggi siamo non nasce soltanto dalle cose che abbiamo azzeccato nella vita ma, fondamentalmente, dai nostri sbagli e dalle cose che abbiamo imparato tramite loro.

Ma cosa significa celebrare? Sicuramente non significa andare a ubriacarci ogni sera o lanciare palloncini in aria. Talvolta la condivisione di un bicchiere di vino è una forma di celebrare, come lo è condividere del cibo, dire parole di apprezzamento o dare un feedback costruttivo sincero e sentito, danzare al suono di una musica favorita, accendere una candela per illuminare una giornata buia, scrivere una lista di cose fatte, dare un abbraccio…

Celebrare è dimostrazione di gratitudine, ringraziamento, riconoscimento degli sforzi intrapresi e accettazione. È vedere l’altra persona (e noi stess*) nella sua magnificenza e gloria, e al tempo stesso vedere le sue ferite e vulnerabilità. È vedere la persona intera e accettarlo con naturalità. – Dragon Dreaming project design

L’importante è capire che celebrare significa riconoscere la luce e del buio in ognun* di noi, accettandoci nella nostra interezza, significa vivere la gioia, il dolore e tutta la gamma di emozioni (evitando un appiatimento emotivo), significa onorare le cose che abbiamo imparato e dirci le cose che vogliamo migliorare. Celebrareè un processo riflessivo e inclusivo, un viaggio che possiamo fare ogni sera alla fine della giornata, e durante la giornata stessa!

Ti invito a celebrare più spesso, perché celebrare significa vivere con passione e amare delle cose. Solo soffriamo per quello che amiamo, e questo è già una gran bella cosa da celebrare, poiché amare qualcosa con passione è un dono!



Leave a Reply